COME COSTITUIRE UNA SRL IN ROMANIA

Come si costituisce una SRL in Romania?

L’atto costitutivo Come avviene in Italia, anche in Romania le SRL vengono costituite dai soci mediante la sottoscrizione di un atto costitutivo.

L’atto costitutivo è l’atto giuridico con cui si dà vita alla società.

Esso nasce dalla libera negoziazione delle parti firmatarie (i soci), e deve indicare la denominazione della SRL, la sede sociale, l’oggetto sociale, l’ammontare del capitale sociale e la sua ripartizione in quote sociali.

Inoltre, l’atto costitutivo deve specificare la forma di governo della società e le generalità dell’amministratore unico (o degli amministratori che compongono il consiglio di amministrazione).

Nelle SRL di diritto romeno, le partecipazioni spettano ai soci in misura proporzionale alle quote da ciascuno posseduta.

Il numero massimo dei soci ammesso dalla legge è di 50 unità, ed è prevista la possibilità di costituire anche SRL unipersonali (ovverosia società a responsabilità limitata con un solo socio che può essere una persona fisica/giuridica romena o straniera).

Ai fini della costituzione, è necessario che i soci sottoscrivano e versino integralmente il capitale sociale minimo di 200 LEI (circa 50 euro), diviso in quote di pari importo (di regola circa 2,50 euro per quota).

Qual è la documentazione necessaria per aprire una SRL in Romania?

L’iscrizione della società nel Registro delle Imprese romeno, richiede la presentazione della seguente documentazione (oltre al già richiamato atto costitutivo):

– Le dichiarazioni dei soci e degli amministratori;

– la ricevuta di versamento del capitale sociale rilasciata dalla banca;

– il contratto di affitto o l’atto di proprietà della sede sociale.

Inoltre, nel caso di soci persone giuridiche, la legge richiede l’estratto autentico del verbale di assemblea con cui si è autorizzata la costituzione di una SRL in Romania, nonché una visura camerale, e una lettera di referenze bancarie.

Quanto costa aprire una SRL in Romania?

I costi amministrativi per aprire una SRL in Romania sono davvero ridotti e questo rappresenta uno dei motivi principali per cui nel 2015 oltre 2000 imprese italiane hanno investito nel mercato romeno.

Tolto l’onorario dell’avvocato, la cui consulenza è essenziale per aprire la società ed evitare spiacevoli sorprese, i costi da sostenere sono i seguenti: – Registrazione della denominazione sociale: circa 20 euro;

– Dichiarazioni autentiche dei soci e degli amministratori: circa 30 euro per dichiarazione;

– Costi di traduzione e interpretariato: circa 40 euro;

– Capitale sociale: minimo 50 euro;

– Tassa di registrazione:circa 150 euro.

Se, ad esempio, si intende costituire una società unipersonale con capitale sociale minimo e amministratore unico, il costo amministrativo totale per la costituzione della società sarà di circa 300 euro.

In quanto tempo si registra una SRL in Romania?

Una volta ottenuta la documentazione è necessario presentare l’apposita richiesta e pagare la tassa di registrazione al Registro delle Imprese competente.

Dal deposito della richiesta, di regola, sono necessarie 48 ore per la dichiarazione di costituzione della società e l’iscrizione nell’apposito registro.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento?

Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google+, Twitter oppure Iscriviti alla newsletter In pratica

01 | La forma societaria consigliata per operare in Romania è quella delle SRL.

02 |Le SRL in Romania vengono costituite per mezzo dell’atto Costitutivo.

03 | I soci e gli amministratori devono rilasciare alcune dichiarazioni autentiche.

04 | I costi amministrativi per aprire una SRL in Romania ammontano a circa 300 euro.

05 | Di regola, le SRL in Romania vengono costituite entro 48 ore dalla presentazione della documentazione.

 

Data 09/03/2016

Ti potrebbe interessare anche