NON DETRAIBILITA' TRASFORMAZIONE VASCA/DOCCIA

Spese sostituzioni sanitari e trasformazione della vasca in doccia

Rilevante poi la precisazione della AGENZIA DELLE ENTRATE, in tema di sostituzione di sanitari:

le spese sostenute per la sostituzione dei sanitari e, in particolare, della vasca con altra vasca con sportello apribile o con box doccia non sono agevolabili ai sensi dell’articolo 16 bis del Tuir, in quanto si tratta di interventi di manutenzione ordinaria.

Inoltre viene chiarito che l’agevolazione non può essere riconosciuta come intervento diretto alla eliminazione delle barriere architettoniche, perché non presenta le caratteristiche tecniche previste dalle norme di riferimento [5].

Resta possibile la detrazione e la sostituzione della vasca, e dei sanitari in generale, qualora l’intervento sia integrato o correlato ad altri maggiori per i quali compete la detrazione d’imposta. -

Data 23/03/2016

Ti potrebbe interessare anche